DOVE SI PUÒ PESCARE?

dove-pescare-a-Pellizzano

Le possibilità non mancheranno, per poter praticare il tuo sport preferito in un ambiente naturale davvero incantevole!

Primi fra tutti..

Il Lago dei Caprioli che puoi raggiungere facilmente da Pellizzano. Le sue acque cristalline e poco profonde si popolano di trota iridea nella stagione di pesca e sono ottimi il mattino e la sera poter praticare questa disciplina.

Il Fiume Noce nel tratto denominato “zona B” cheinclude Pellizzano, con le sue caratteristiche ottimali..corrente forte, buche profonde, grossi massi e fauna ittica completamente selvatica..ti dà la possibilità sia in primavera che in estate di poter pescare !

Sempre tenendo conto delle variazioni stagionali sia della corrente che dell’acqua stessa!

Pescare nei dintorni…

Se desideri spaziare un po’, le opzioni sono varie e tutte molto allettanti! Eccone alcune:

  • Il Torrente Noce nella “zona C” ha inizio da Ossana e termina ai piedi della diga artificiale del Pian Palù.. la sua fauna ittica spontanea non è numerosa. Penalizzata dalle variazioni continue della portata d’acqua, per la vicinanza alla Centrale Idroelettrica.

    Attenzione la pesca è bandita in prossimità del paese di Cogolo!

  • Il Torrente Vermigliana con un ambiente naturale tipicamente torrentizio, è a tratti imbrigliato in argini artificiali e la sua fauna ittica è ricca e varia .

  • Il Torrente Meledrio con le sue acque sempre trasparenti, la fauna quasi interamente selvatica, si addentra nel bosco di conifere in un ambiente selvaggio, privo di inquinamento che ne fanno il fiore all’occhiello della riserva.

    pescare-a-Pellizzano

    Un pescatore ha appena pescato una trota al Lago dei Caprioli

  • Lago di Pian Palù nato come bacino artificiale per produrre energia elettrica, affascina con le sue acque verde smeraldo. La trota fario e iridea oltre al Salmerino Americano lo popolano. Presta attenzione ai tratti di sponda che guardano la diga in cui non puoi pescare!

Ci sono riserve di pesca speciali?

Sii.. ci sono riserve speciali, e devi prestare attenzione! Troverai nelle zone in questione dei cartelli ben visibili con queste diciture.

  • Zona no Kill dove è permessa solo la pesca a mosca a prelievo nullo.
  • Zona Trofeo dove è permesso usare solamente esche artificiali per mosca e spinning.

Quando apre la pesca?

Il periodo principe per questo sport rimane sempre inizio primavera e dura fino alla conclusione dell’estate. Naturalmente tutto ciò può variare, leggermente, di anno in anno non solo per le date, ma anche per le varie zone adibite alla pesca.

Come si ottiene il permesso per pescare a Pellizzano?

Per tutti coloro che desiderano praticare questa disciplina, non è difficile ottenere il permesso!

Presentando la propria licenza valida, e rilasciata dalla propria Regione di residenza..il permesso giornaliero verrà rilasciato immediatamente al prezzo di 18 € .

Dove si ottiene il permesso?

Ottenere il permesso è molto facile e pratico. I punti di rilascio sono molteplici in tutta la Valle.

A Pellizzano puoi fare riferimento direttamente, alla segreteria dell’Associazione Pescatori Solandri .
Se preferisci per tua comodità o ti trovi nei paraggi, il Bar Centrale e il Ristorante Lago dei Caprioli offrono questo servizio.